10 consigli per un’esperienza perfetta con il diamond painting

Diamond painting, 10 utili consigli!


Il diamond painting è una forma d'arte fai-da-te che permette di creare un'opera d'arte posizionando diamanti colorati su una tela autoadesiva. Permette di creare bellissime opere d'arte divertendosi ed esercitando la propria creatività e precisione, è anche un ottimo antistress. Che si tratti di decorare il proprio salotto o di fare un regalo a una persona cara, date un'occhiata ai nostri 10 consigli per il vostro prossimo diamond painting.


Scegliere la tela delle giuste dimensioni per il vostro diamond painting


La scelta delle dimensioni della tela sembra spesso banale quando si tratta del vostro dipinto. Il Diamond Painting su tela è un'attività che richiede diverse ore di lavoro per ottenere un risultato finale eccellente. Per rimanere motivati nel tempo, bisogna tenere conto del proprio livello di abilità. Per chi è abituato a quest'arte, tele di 45 x 45 cm, 50 x 60 cm o 60 x 60 cm non saranno un problema, perché ha esperienza e ha già sviluppato la grande pazienza e la costanza che la pratica di questa attività richiede.

Le tele per la pittura a diamante più piccole (25 x 25 cm o 30 x 30 cm) sono invece adatte ai principianti che saranno più lenti a lavorare su un progetto del genere. In questo modo si evita di essere sopraffatti dal compito e di familiarizzare gradualmente con le varie tecniche di diamond painting. 

Ciascuno dei nostri kit contiene tutti i materiali necessari per rendere il vostro dipinto un'opera d'arte perfetta: tela adesiva, sacchetti di diamanti, pinzette, penna, vassoio, cera, ecc. Potete scoprire i magnifici prodotti della nostra collezione di quadri con diamanti con città, fiori, paesaggi o animali. Troverete da noi la tela della dimensione giusta per realizzare il vostro diamond painting. Potete anche personalizzare un quadro con una vostra foto. 


Allineare correttamente i diamanti con un righello

Prima di iniziare a lavorare, assicuratevi di avere una superficie piana e uniforme. La superficie piana su cui appoggiare la tela può essere un tagliere o un tavolo da lavoro. Non esitate a portare con voi un righello per allineare i diamanti da applicare. Il righello vi permette di procedere con cura e precisione nel vostro progetto. Sulla tela, il righello deve essere posizionato delicatamente lungo le linee della tela. Una volta che il righello è ben saldo sulla superficie, è possibile posizionare in modo sicuro i propri diamantini. 

A seconda del disegno che si desidera creare sulla tela, è possibile utilizzare un righello speciale per diamond painting: il righello quadrato con la linea al centro o il righello rotondo con fori. Dopo aver posizionato con cura gli strass per la pittura a diamante attraverso la fessura dell'oggetto, è necessario rimuovere lentamente il righello in modo da non danneggiare l'opera d'arte. A tale scopo, sollevare e piegare la pellicola protettiva, staccandola gradualmente dalla tela.


Incollare ogni diamante accanto al suo simbolo

Per ottimizzare il vostro lavoro, vi consigliamo di incollare un diamante colorato accanto al suo simbolo sul foglio della legenda. In questo modo sarà più facile capire quale diamante incollare sulla tela.

Lavorare su un colore alla volta

Sebbene esistano diversi trucchi per posizionare i diamanti sulla tela, non sono tutti ugualmente efficaci. Un trucco che vi eviterà di perdervi nel lavoro è quello di completare un simbolo del diamond painting alla volta. Quando rimuovete la pellicola adesiva dalla tela, non cercate di incollare i diamantini con un criterio cromatico. 

Questa strategia farà solo perdere molto tempo. Concentratevi invece su una sezione alla volta e non passate alla successiva senza aver completato la precedente. Lavorando per sezioni sulla tela diamantata, si procede in modo uniforme e molto più efficiente. Questa tecnica protegge anche le aree non ancora riempite della tela dalla polvere o da altre impurità.


Fissare la tela su una superficie piana e resistente


Uno dei nostri consigli per un diamond painting di successo è quello di fissare la tela su una superficie piana e uniforme o su un tagliere. Forse volete continuare a realizzare le vostre opere d'arte in vacanza o a casa di amici? Forse non potete lasciare il vostro quadro sul tavolo di casa per evitare che sia visto dai vostri bimbi? Questo suggerimento vi sarà molto utile: assicuratevi che la tela sia perfettamente fissata al supporto portatile su tutta l'area di contatto.


Utilizzare panni per lavatrice per evitare la formazione di accumuli elettrostatici


In seguito alla loro composizione, i diamantini tendono ad attaccarsi l'uno all'altro nel loro contenitore. Questo li rende difficili da maneggiare. Ciò significa che il diamond painting diventa difficile e lento da completare. Per evitare il magnetismo elettrostatico, è sufficiente applicare sui diamanti delle salviette.


Utilizzare testine multiple sulla penna per la pittura a diamante

Applicando la cera sulla punta della penna, è possibile raccogliere facilmente i diamanti e posizionarli sulla tela autoadesiva. Le testine multiple della penna, come le ruote di diamanti, consentono di risparmiare tempo prezioso quando si posizionano diamanti dello stesso colore su una determinata linea. Invece di posizionarli uno per uno, è sufficiente posizionare i diamanti alle estremità della ruota. Poi basta far rotolare la ruota lungo la linea. È possibile applicare fino a 12 diamanti contemporaneamente su una linea!


Utilizzare pinzette curve


Può capitare di aver posizionato un diamante del colore sbagliato in una particolare area del dipinto fai da te. Per evitare di danneggiare lo strato adesivo, utilizzare una pinzetta curva per rimuovere delicatamente il diamante in questione. Siate delicati e non forzate la testa della pinzetta sul diamante. È necessario preservare la parte adesiva in modo che il diamante corretto possa essere collocato al suo posto in un secondo momento.


Considerare l'utilizzo di un pad luminoso


Può capitare di dover lavorare al proprio dipinto in un ambiente in cui l'illuminazione non è ottimale. Per vedere le parti più scure della tela e non affaticare troppo gli occhi, un pad luminoso a LED è un'ottima idea. Questo dispositivo fa risplendere efficacemente una luce sulla tela, mostrando chiaramente le aree da riempire. È meglio scegliere le tavolette illuminate di formato A4, perché sono le più pratiche e si possono portare facilmente in giro.


L'impugnatura della penna: un accessorio indispensabile


Ci vogliono molte ore per completare un diamond painting. È facile immaginare quanto possa essere faticoso tenere la penna a portata di mano durante l'intero processo. L'impugnatura consente una gestione più naturale dello strumento di applicazione. Per evitare che le dita si facciano male mentre si lavora al dipinto, questo accessorio è posizionato nel punto in cui la punta delle dita entra in contatto con la penna.

Il design intelligente si adatta alla mano per evitare che tremi e si stanchi. Non dimenticate di controllare costantemente il vostro lavoro e di modificarlo, se possibile, per ottenere il miglior risultato possibile.

Ora tocca a te! Scopri la nostra vasta gamma di kit diamon painting sul nostro sito. Potrai così divertirti con questa originale e divertente attività fai-da-te.