Inizia a ricamare con il punch needle

Cos’è il Punch Needle?
Tutto quello che c'è da sapere sulla tecnica di ricamo del momento

 

Il punch needle è la nuova forma di ricamo, appassionante e alla moda, per tutti i livelli. Vi permetterà di creare originali accessori e bellissimi progetti per il vostro arredamento! In pochi anni, il punch needle si è diffuso rapidamente acquisendo una straordinaria popolarità, alimentata quasi interamente dai social media. Qui vi spieghiamo come ricamare il vostro primo punch needle.

Punch needle


COS’È IL PUNCH NEEDLE?

Una tecnica di ricamo a rilievo molto semplice, il punch needle utilizza uno strumento chiamato "ago magico" per punzonare il filo nel tessuto. È possibile ottenere una varietà di risultati inaspettati e divertenti combinando diversi tipi di fili di lana (colori, materiali, spessore). È un processo facile e veloce da sperimentare per decorare oggetti per la casa come cuscini o quadri e per creare accessori alla moda. Quest'arte è stata reinventata negli ultimi anni ed è diventata un'attività molto popolare, perfetta per chi ama gli hobby artistici.


Prima di descrivere in dettaglio le diverse fasi del punch needle, un po' di storia... La tecnica del ricamo risale almeno al Medioevo e forse anche all'antico Egitto. La tecnica veniva utilizzata per decorare paramenti religiosi e per realizzare tappeti per passare il tempo durante i lunghi viaggi in mare. Si dice anche che la tecnica si sia sviluppata in Russia, prima di arrivare negli Stati Uniti nel XVIII secolo.

 

COMINCIARE A RICAMARE CON IL PUNCH NEEDLE

Punch needle

Il punch needle è un'attività molto facile da imparare e ideale per i principianti. Aiuta anche a sviluppare la fiducia in se stessi ed è un'attività ludica molto utile in arteterapia per imparare a lasciarsi andare e a rilassarsi. Ci sono moltissimi disegni per punch needle che permettono di realizzare un'ampia gamma di progetti di hobbistica, decorazioni per la casa, e sono perfetti come idee regalo.

TUTTO IL NECESSARIO PER IL PUNCH NEEDLE

Punch needle kit

Per creare ricami a rilievo, il punch needle richiede materiali specifici. Per questa ragione, i punch needle kit pronti all'uso Figured'Art per principianti e appassionati sono costituiti da:

  • Una tela di lino prestampata di 26cm di diametro;
  • Filati di lana di qualità: ci assicuriamo che in ogni kit venga offerta una quantità sufficiente di lana;
  • Un ago magico;
  • Un telaio di legno di 20 cm di diametro;
  • Un infila ago;
  • Un tutorial sul punch needle per aiutarvi a realizzare il vostro ricamo.

Abbiamo selezionato una varietà di disegni per punch needle adatti a ciascuno di voi, in base ai vostri gusti e preferenze: paesaggi, personaggi, animali... Inoltre, potrete variare le scelte e ottenere di volta in volta un modello unico perché, sebbene la tecnica sia comune, potete apportare il vostro tocco al lavoro. Il punch needle richiede un po' di pratica per ottenere i migliori risultati. Ma una volta trovati i movimenti e il ritmo giusti, si otterranno rapidamente i risultati desiderati con precisione.


GLI STEP DEL PUNCH NEEDLE

Se sei un principiante nel punch needle, ti presentiamo le diverse tappe di questa tecnica:

 

1. Preparare la tela:

 

Prima di iniziare a ricamare, hai bisogno di una tela ben tesa su cui lavorare. Per questo, è necessario tendere la tela nel telaio per punch needle:

 

punch needle tutorial

Allentare il telaio girando la vite in senso antiorario.

 

punch needle tutorial

Posizionare la tela sul cerchio interno e poi bloccarla con l'altra parte del telaio.

 

Regolare la posizione del tessuto e tenerlo teso.

 

punch needle tutorial

Stringere la vite del telaio, la tela è pronta per cominciare a ricamare il tuo punch needle!

 

2. Infilare il filo nell’ago magico

 

Scegliere il colore della lana da utilizzare e inserire il filo nell’ago magico aiutandosi con l’infila ago. Assicurati di avere una lunghezza adeguata di lana estratta dal rocchetto e che non si attorcigli durante il lavoro.

ago magico punch needle tutorial

Passare il filo, aiutandosi con l’infila ago, attraverso l’ago magico fino alla fine del manico.

 

ago magico punch needle tutorial

Rimuovere l’infila ago dal lato superiore dell’ago magico.

ago magico punch needle tutorial

Ora passare l’infila ago nella cruna dell'ago magico.

ago magico punch needle tutorial

Poi tirare per far uscire il filo e regolare la lunghezza del filo che esce (7-8 cm). Non deve essere troppo corto al rischio che il tuo filo si sfili dall'ago magico, né troppo lungo perché ti impedirà di iniziare a ricamare.

 

 3. Punzonare!

 

Ora sei pronto a passare all’azione e cominciare il tuo punch needle! È il momento di punzonare! Tieni il tuo telaio in una mano e l’ago magico nell'altra.

 

punch needle tutorial

Inserire l'ago magico nella tela fino a quando l'ago non è completamente inserito.

 

punch needle tutorial

Tenere l'ago magico in posizione perpendicolare alla tela. Inserire l'ago, premere fino in fondo e rimuoverlo, ma senza sollevarlo dalla tela. 

Attenzione, l'ago deve rimanere il più vicino possibile alla tela. Se fuoriesce troppo, il filo si sfilerà. Facendo scorrere l'ago, è possibile quindi inserire il punto successivo e la tensione del tessuto manterrà i punti in posizione. Inserire di nuovo e continuare così fino a completare il contorno di un'area prima di riempirla. Cerca di essere il più regolare possibile, rispettando gli stessi intervalli tra 2 punti. Ripetere questi passaggi fino a quando la tua tela è completa. Il filo deve essere morbido al livello del gomitolo.

 

punch needle tutorial

Una volta terminata la parte del motivo dello stesso colore, taglia il filo sulla parte anteriore.

Ecco, i tuoi primi punti in rilievo sono finiti! Sul lato destro, avrai ottenuto punti lisci, e sul lato inverso, dei punti più morbidi! Per i più esperti tra voi, non esitate a variare, a vostro piacere, alternando il ricamo sul lato dritto e sul lato inverso della tela! Se desideri punti più ampi e morbidi sul lato dritto della tela, ribalta la tela e inserisci i tuoi punti sul retro. Ciò creerà boccoli sul lato dritto e punti piatti e lisci sul retro della tua tela di lino. Se invece preferisci l'aspetto dei punti lisci, ricama sul lato dritto. Queste due tecniche ti permetteranno di creare contrasto e volume nella tua opera: punti morbidi per un aspetto peloso o punti lisci e piatti, perfetti per piccole figure o dettagli fini!

Per finire, puoi aggiungere sulla parte posteriore del tuo lavoro della colla tessile per assicurarti che tutto rimanga ben in posizione.

Ogni realizzazione di punch needle è unica, dipende dai luoghi in cui hai inserito l’ago magico e dallo spazio lasciato tra 2 punti, quindi il risultato finale potrebbe essere diverso dall'immagine del modello.

  

4. Da sapere

 

- Il lato obliquo dell'ago magico deve sempre essere rivolto verso il prossimo punto. È necessario adottare il giusto gesto, prestando attenzione a mantenerlo dritto e mantenendo la cruna dell'ago sempre rivolta verso la tela. È fondamentale far scorrere l'ago mantenendo punti regolari, in modo orizzontale, da destra a sinistra se sei destro e viceversa per i mancini. Per rimuovere l'ago, è necessario mantenere il filo con il dito e rimuovere delicatamente l'ago per non sfilare il punto. Successivamente è possibile tagliare il filo.

- Cambia la direzione per infilare l'ago, non è l'ago a ruotare ma il telaio!

- Inizia con le piccole superfici, per finire con le superfici più larghe.

- Se il tuo motivo è inferiore a 5 cm, crea 2 punti. Per le superfici un po' più grandi, è consuetudine crearne 3-4 e per le grandi superfici 4-5 punti. Non fare troppi piccoli punti al rischio di non avere abbastanza filo per finire il tuo lavoro.

- È possibile lavare la tela pre-stampata solo dopo aver finito il lavoro.

- Se il filo diventa più morbido man mano che si realizza, tirare semplicemente il filo dalla parte opposta del punch needle e ripetere.

 

5. Ho commesso un errore nel punch needle, cosa fare?

 

Cosa fare se non sei soddisfatta dei tuoi punti? Può succedere che non siate soddisfatte dei punti realizzati, soprattutto quando iniziate questa attività. Non preoccuparti, ti basta sollevare l'ago e tirare leggermente il filo di lana, che farà scomparire i tuoi ultimi punti. Per far scomparire i buchi dei punti realizzati in precedenza, grattare semplicemente la tela con la punta dell'ago magico.

È possibile ora esporre il tuo quadro in casa o, se sei un appassionato di cucito, utilizzare il tuo punch needle su cuscini o accessori!

Una volta iniziato, non riuscirai più a fermarti!